the fashion jungle
Scritto da: Alessandra

HP Envy 120 e-All-in-One: La stampante smart dal design elegante

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

In questi giorni ho avuto la possibilità di provare una della ultime novità proposte da HP, la nuova stampante Envy 120 e-All-in-One.

Un oggetto unico dal design raffinato che racchiude le più importanti e moderne caratteristiche tecniche prima tra tutte l’integrazione delle App TouchSmart di Hp che permette di stampare direttamente dal web senza la necessità di avere ingombri e fili al seguito.

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

Non più la classica stampante “da ufficio”quindi, ma una macchina intelligente dal look minimalista perfetta per qualsiasi ambiente domestico, soprattutto per i salotti.

Lo schermo touch è semplice e molto intuitivo da utilizzare, il sistema eprint e wireless diretto consente di stampare i propri file direttamente da dispositivi mobili quali tablet e smartphone via AirPrint.

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

Hp Envy 120 e-All-in-One in più anche è eco-friendly, infatti grazie all’assenza di PVC unita alle cartucce a getto di inchiostro HP (create per il 60% da materiale riciclato), sarà possibile ottenere delle stampe ecologiche.

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

Io ho provato a stampare delle foto direttamente dal mio iphone e il risultato è stato stupefacente: immagini nitide e perfette di grande qualità.

HP Envy 120 e-All-in-One The Fashion Jungle Alessandra Razete

Oltretutto è possibile scannerizzare e riprodurre documenti di qualsiasi genere, insomma una vera e propria svolta nel mondo delle stampanti! Ho scelto di fotografare la stampante in uno splendido salotto perché ritengo sia uno dei posti più adatti dove ospitare la nuova HP Envy 120 e-All-in-One.

Scritto da: Alessandra

Floreale VS Animalier

Florale VS AnimalierNel meraviglioso mondo della moda, sappiamo bene che le tendenze si susseguono e cambiando di stagione in stagione. Alcune hanno poco seguito e sono destinate ad essere sfoggiate anni dopo, rivedute e corrette magari; altre hanno un successo tale da rimanere nei cuori e negli armadi delle fashion victim più fedeli.

Florale VS Animalier

Tra i trend proposti e riproposti già da qualche tempo l’animalier e il florale sono i più seguiti. Oltre a Just Cavalli, che dell’animalier ne ha fatto uno stile iconico, sempre più designer e maison si conformano a queste fantasie e stampe, proponendo intere collezioni o più semplicemente accessori e capi. Nelle ultime collezioni, l’animalier è stato abbinato ai colori fluo (altro trend che sembra non tramontare mai) smorzando un po’ il risultato sofisticato ed elegantissimo che di solito si ottiene indossandolo.

Florale VS Animalier

Lana del rey ha precorso i tempi e forse è proprio grazie a lei che questa estate si vedono così tante headband che arricchiscono le acconciature più fashion. Il trend floral che per molti è un vero e proprio stile, se prima suggeriva qualche timido fiore su maglie e pantaloni, quest’anno presenta vere e proprie sinfonie di colori su grandi fiori.

Florale VS Animalier

Di seguito ho raccolto una serie di immagini da alcuni dei miei store online preferiti tra cui Zara, Easybags, Asos e Luisa Via Roma.

Personalmete adoro entrambi gli stili e credo di avere almeno un capo, un accessorio e mille altre cose in perfetta linea con entrambi i trend. Quale trend preferite? Quanti capi avete nel vostro armadio? :)

Scritto da: Alessandra

The Fashion Jungle per #NoCashTrip, il viaggio da Roma a Milano senza contanti

#NoCashTrip Alessandra Razete The Fashion Jungle

Finalmente, dopo tanta attesa, posso svelarvi il progetto di cui faccio parte! Si chiama #NoCashTrip ed è un viaggio da Roma a Milano il cui protagonista assoluto sarà il denaro elettronico.

Due blogger, un giornalista, una macchina piena di valigie (le mie!) ed un interessante itinerario composto da città che raccontano la storia e l’evoluzione della moneta italiana: Roma, Firenze, Prato e Milano passando per Genova, il viaggio comincerà lunedì mattina e terminerà sabato 6 luglio.

Cinque giorni senza spiccioli e banconote, portafogli leggeri contenenti solo la carta “You&Eniprepaid” del circuito Mastercard e smartphone alla mano, per effettuare gli acquisti, sarà infatti possibile utilizzare anche il nuovo Samsung Galaxy S4 dotato di sistema NFC (Near Field Communication). Oltre a Mastercard e Samsung anche Eni, Citroen e CrownDM sono partener ufficiali del progetto.

#NoCashTrip è un progetto presentato il 24 giugno durante il #NoCashDay, pensato da War on Cash, l’organizzazione che si propone di “lottare contro l’utilizzo del denaro contante” analizzandone i vari aspetti negativi. Secondo Geronimo Emili, ideatore del progetto, l’utilizzo di denaro elettronico è una grande svolta che risolverebbe numerose problematiche tra cui riciclaggio e contraffazione oltre alle più note tematiche ambientali ed i costi di gestione.

Perchè ho accettato di partecipare?!

Adoro scrivere, adoro scrivere di moda e non solo. Questo progetto mi ha molto entusiasmata, l’idea di effettuare acquisti seguendo dei metodi ben precisi che vanno ben oltre le mie abitudini mi è piaciuta. Spesso utilizzo la carta di credito durante i viaggi, non amo riempire la borsa di monetine e non sono una grande fan dei portafogli (soprattutto quando indosso borse piccole).  In Italia, non ho mai pagato un succo di frutta al bar con la carta di credito (in America pago regolarmente la colazione con carta di credito, sì!), per cui ripercorrere queste meravigliose città italiane da “turista” facendo parte di questo progetto è un’occasione che non potevo certo perdere. In più trovo che sia un’esperienza unica e ricca di spunti creativi. Il valore aggiunto è cercare di raccontare la storia della moneta italiana.

Potrete seguire il tour, dispensare consigli e suggerire immancabili tappe nel nostro itinerario attraverso il sito ufficiale NoCashday.

I miei compagni di viaggio?!

Gianluigi De Stefano giornalista, regista e voce narrante del progetto che quotidianamente posterà contenuti live su repubblica.it e Lorenzo Fantoni, giornalista appassionato di tecnologia, blogger e (simpatico) nerd che adora i videogiochi e scrive per diverse riviste del settore.

Volete saperne di più?!

Seguite i miei profili social (Facebook The Fashion Jungle – Twitter Fashion_Jungle – Instagram thefashionjungle), l’hashtag ufficiale del progetto è #nocashtrip.

Stay tuned! :)

 

Scritto da: Alessandra

Fashion trend: Lo zaino

Zaino The Fashion Jungle Alessandra Razete

Ultimamente scrivo spesso post che parlano di viaggi, lo ammetto, così come ammetto di scegliere gli argomenti da trattare in base a ciò che mi circonda quotidianamente, ciò che accade e che mi ispira. Nelle ultime settimane sto viaggiando moltissimo e moltissimo viaggerò nelle prossime (ebbene sì, progetti in vista!) per cui vi regalo quest’altro post parlandovi di uno dei trend più seguiti della stagione: lo zaino.

Già nelle precedenti stagione si era insinuato pian piano nei nostri pensieri prima e nei nostri guardaroba poi, devo dire che oltre ad essere comodo è anche molto chic. Se quando pensate allo zaino vi viene in mente il modello vintage di Louis Vuitton oppure il quello che riempivate di libri andando a scuola, vi consiglio di dare uno sguardo a questi modelli che ho selezionato per voi.

Zaino The Fashion Jungle Alessandra Razete

Differenti prezzi, stili e modelli: fluo, animalier, total white, floreale, lo zaino è uno strumento davvero confortevole e spazioso. Contrariamente ad una borsa, una delle spiccate qualità dello zaino è che il peso è ben distribuito in entrambe le spalle, un motivo in più per sfoggiarlo durante i viaggi come tocco impeccabile che completa il vostro look.

Tra zaini, quello che preferisco in assoluto oltre a quello Calvin Klein è quello firmato River Island insieme alla versione in cuoio firmata Asos.

In vista della calda stagione rappresenta anche un’ottima alternativa alla classica borsa da mare.

Cosa ne pensate?! :)

Alessandra M Razete

Alessandra M Razete

Student, Blogger, Shopaholic, Fashion Addicted

Personal Shopper, Aspiring Writer

alessandra@thefashionjungle.com

Seguimi su Facebook! Seguimi su Twitter! Seguimi su Instagram! RSS
The Fashion Jungleon Google+
Archivio
Acquista scarpe on line